Manifestazione Prima l’Italia, il buonsenso in Europa – Piazza Duomo, Milano

#26maggiovotoLega #SalviniNonMollare #LegaSalviniPremier #LegaEuropa #PrimaLItalia #IlBuonsensoInEuropa

Pubblicato in Uncategorized | Commenti disabilitati su Manifestazione Prima l’Italia, il buonsenso in Europa – Piazza Duomo, Milano

Agevolazione viaggi, Billi (Lega): Riduzione dei costi di viaggio per tutti gli Italiani residenti all’estero – comunicato stampa

“Riduzione dei costi di viaggio per tutti gli Italiani residenti all’estero” afferma l’On.Simone Billi, unico eletto del Centro Destra per la Lega Salvini Premier nella Circoscrizione Europa “sia che si torni in auto, che in treno, in traghetto o in aereo, per favorire la partecipazione al voto, la Lega al Governo ha previsto agevolazioni per il nostro viaggio di rientro nella città di riferimento.”

“Dopo tanti anni di disinteresse dei precedenti Governi di Centro Sinistra” conclude l’On.Billi “finalmente la Lega al Governo mostra un reale interesse per gli italiani all’estero, non solo a parole ma anche nei fatti.”

Per i dettagli su queste agevolazioni e le modalità per ottenerle, apri questo link:   Circolare28_2019

Pubblicato in Uncategorized | Commenti disabilitati su Agevolazione viaggi, Billi (Lega): Riduzione dei costi di viaggio per tutti gli Italiani residenti all’estero – comunicato stampa

Decreto Brexit, Billi (Lega): la Lega al Governo vicino agli Italiani nel Regno Unito – comunicato stampa

13/05/2019, Roma – “Oggi è stato discusso ed approvato alla Camera dei Deputati il Decreto Brexit” afferma l’On.Simone Billi, unico eletto del Centro Destra per la Lega Salvini Premier nella Circoscrizione Europa “per garantire la stabilità del sistema finanziario nel caso di no-deal, potenziare i servizi consolari italiani in Gran Bretagna e garantire i diritti dei Britannici in Italia, a condizione di reciprocità con i cittadini italiani in GB.”

“In particolare, viene prevista l’assunzione di ulteriori 50 unità di personale da assegnare alla rete consolare all’estero, ulteriori finanziamenti per gli immobili ed i servizi consolari” spiega l’On.Billi “inoltre l’iscrizione AIRE avrà decorrenza dalla data di presentazione al Consolato, quindi non più dopo la conferma da parte dell’ultimo Comune di residenza in Italia, semplificando enormemente la procedura.”

“Inoltre è stato approvato un mio Ordine del Giorno, che chiede particolare attenzione al potenziamento dei servizi consolari nel Regno Unito, in particolare a Londra ed Edimburgo, anche attraverso la riapertura di un ulteriore ufficio consolare, possibilmente a Manchester, così come richiesto dalla Comunità Italiana in loco da anni” spiega l’On.Billi “mentre un nostro secondo Ordine del Giorno approvato prevede la riduzione delle imposte sul reddito delle società degli italiani nel Regno Unito che, a seguito della hard Brexit, rientrino in Italia riaprendo la stessa attività.”

“Ringrazio i colleghi On.li Formentini, Centemero e Vigna per il supporto nelle varie iniziative” conclude il deputato leghista “dopo tanti anni di disinteresse dei precedenti Governi di Centro Sinistra, finalmente la Lega al Governo mostra un reale interesse per gli italiani all’estero, non solo a parole ma anche nei fatti.”

Pubblicato in Uncategorized | Commenti disabilitati su Decreto Brexit, Billi (Lega): la Lega al Governo vicino agli Italiani nel Regno Unito – comunicato stampa

Sicilia, Billi (Lega): anche in Sicilia la Lega in forte crescita – comunicato stampa

“Ho trascorso alcuni giorni in Sicilia per il dare mio contributo al successo della campagna elettorale della Lega Salvini Premier alle elezioni amministrative nell’isola” afferma l’On.Simone Billi, unico eletto del Centro Destra per la Lega Salvini Premier nella Circoscrizione Europa “La Sicilia è sempre stata terra di forte emigrazione in Europa, ad esempio sono 44.820 gli AIRE dalla provincia di Palermo, 1.082 da Corleone e 27.915 dalla provincia di Caltanissetta in Inghilterra, Svizzera e Germania.”

“Abbiamo ottenuto ottimi risultati che ci hanno permesso di raddoppiare i consensi delle politiche del 2018 in alcuni comuni, come Mazara del Vallo e Gela, i cui ballottaggi daranno un risultato definitivo nei prossimi giorni.”

“Questo mi ha permesso di incontrare nuovamente numerosi connazionali che avevo conosciuto in varie città d’Europa” conclude l’On.Billi “con cui ho discusso il programma della Lega per il Meggiogiorno e la Sicilia.”

Simone Billi con il Circolo Lega Salvini Premier di Corleone:

Simone Billi con il sindaco di Corleone, Nicolò Nicolosi:

Simone Billi all’inaugurazione del nuovo Comando di Polizia di Corleone, alla presenza del Ministro dell’Interno Matteo Salvini:

Sulla via di Corleone:

Pubblicato in Uncategorized | Commenti disabilitati su Sicilia, Billi (Lega): anche in Sicilia la Lega in forte crescita – comunicato stampa

LA SAIG ALLA PRIMA EDIZIONE DEL PREMIO “ECCELLENZE ITALIANE A GINEVRA E IN SVIZZERA ROMANDA”


GINEVRA\ aise\ –Nella particolare e moderna cornice del Ristorante dell’Organizzazione Romanda per la Formazione e l’Integrazione Professionale (ORIF), lo scorso 10 maggio, otto italiani di successo, quattro donne e quattro uomini, hanno ricevuto il Premio intitolato “Eccellenze Italiane a Ginevra e in Svizzera Romanda” dalla Società delle Associazioni Italiane di Ginevra (SAIG), per essersi distinti, nelle loro attività professionali a Ginevra e in Svizzera Romanda, e che contribuiscono all’accrescimento del prestigio dell’Italia all’estero.
L’evento, organizzato dalla SAIG, con il patrocinio del Consolato Generale d’Italia a Ginevra, ha visto diverse personalità arricchire questa1a Edizione con la presenza del Console Generale d’Italia a Ginevra, Antonino La Piana assieme al Console Aggiunto, Roberta Massari, nonché del Vice Rappresentante Permanente presso le Organizzazioni Internazionali, Amb. Massimo Bellelli, del Consigliere di Stato del Cantone ginevrino, Mauro Poggia, del Mons. Massimo De Gregori, e dei Parlamentari italiani eletti nella Circoscrizione Europa, gli On.li Angela Schirò e Simone Billi. 
Dopo un aperitivo di benvenuto, ad aprire la serata il Coordinatore SAIG Carmelo Vaccaro che ha salutato le autorità e gli ottanta ospiti invitati alla cerimonia di premiazione. Scopo della serata, riconoscere il valore aggiunto che i nostri connazionali all’estero, professionisti di indiscusso ed alto livello, apportano nei diversi settori lavorativi fuori dai confini della nostra Patria. Si tratta di italiani che hanno studiato in Italia che, come ampiamente riconosciuto nel mondo, offre un sistema scolastico/universitario che permette una formazione solida e di altissimo livello che poi permette l’esplosione delle carriere all’estero nei vari ambiti professionali.
A presentare i premiati di questa prima edizione, due altre professioniste che operano a Ginevra quali la Biologa e ricercatrice scientifica, Dott.ssa Ilaria Di Resta e l’Avv. Alessandra Testaguzza.
Ad accogliere le Eccellenze della serata, i Presidenti delle Associazioni aderenti alla SAIG (i quali, congiuntamente al Console Generale, ai parlamentari, al vice Rappresentante all’ONU e al Consigliere di Stato, hanno consegnato le targhe e le pergamene ai professionisti designati), nello specifico, Francesco Decicco Ass. Calabrese, Vincenzo Bartolomeo Ass. ACAS, Guglielmo Cascioli Ass. LARE e Menotti Bacci Ass. Lucchesi. Assente il Presidente dell’Ass. Pugliese, Antonio Scarlino trovandosi fuori sede. Presenti anche il resto del Comitato SAIG, nonché rappresentanti delle istituzioni locali, Marjorie de Chastoney, Jean-Charles Lathion e il Tesoriere, Gino Piroddi. Ci hanno pregiato della loro presenza anche Amar Madani, vice Presidente del Consiglio Comunale della Città di Ginevra, Daniel Sormanni, Deputato al Gran Consiglio, l’ex On. Alessio Tacconi, la cantante lirica Varduhi Khachatryan e molti altri amici della SAIG.
Ad aprire la lista dei premiati, la Dott.ssa Silvia Deborah Incardona, Head of Scientific Communications – Global Baby Care presso Procter & Gamble. Laureata in Ingegneria dei Materiali con un PhD in Biomateriali, ha iniziato la sua carriera nello studio e sviluppo di materiali bioassorbibili per l’implantologia per poi passare alle Officine Ortopediche Rizzoli (centro di eccellenza per le protesi ortopediche in Italia) nella progettazione di nuovi materiali per protesi d’anca, è oggi in Ricerca&Sviluppo di Procter&Gamble con l’obiettivo di sviluppare tecnologie innovative e alternative per prodotti del futuro.
A seguire, il Dott. Francesco Artale, medico Specializzato in materia vascolare, con molti anni di esperienza in Italia e all’estero, e che rappresenta oggi uno dei professionisti italiani in campo medico e chirurgico a Ginevra ove si occupa precipuamente di salute ed estetica della gambe. 
Approdato nel 2009 a Ginevra, organizza studi medici con molti altri specialisti in campo endocrinologico, oculistico, dietologico, cardiologico, endoscopico digestivo, mettendo in campo tecniche all’avanguardia e macchinari di ultima generazione che gli permettono di offrire un’ampia gamma di prestazioni mediche in un ambiente confortevole ed elegante.
La Dr.ssa Valentina Mercante, Dottore in chirurgia ostetrica. Nata a Siena, nel 2001 si è laureata in medicina e chirurgia nella sua città con una tesi sperimentale e di ricerca in ostetricia. 
Ha ottenuto il titolo di “docteur ès sciences” nel 2007 sotto la direzione del Prof. Cosson e del Prof Lelio Orci, dopo cinque anni di ricerca che lei definisce “intellettualmente stimolanti e umanamente arricchenti”. 
Nel 2010 ha iniziato l’internato in ginecologia e ostetricia all’HUG. Ha ottenuto il titolo FMH di specialista in ginecologia e ostetricia nel 2017. Dal 2018 arricchisce il Team del “Centre Medical de Plainpalais”. 
Il Dott. Antonio Gambardella, Direttore della Fondation Genevoise pour l’Innovation Technologique (FONGIT), altra eccellenza di spicco della serata. Nato a Roma nel 1973, ha vissuto la sua infanzia in Calabria. Sposato con una figlia, è residente a Ginevra dal 2007. Dopo avere studiato a Milano presso l’Università Bocconi, Antonio ha perfezionato i suoi studi a Londra presso la London School of Economics e in California presso la Singularity University. Dopo un iniziale periodo da ricercatore presso l’Università Bocconi, Antonio ha fatto un’esperienza nell’industria delle telecomunicazioni. Direttore dal 2014 della FONGIT, fondazione privata di pubblica utilità e sostenuta dallo Stato di Ginevra nata con lo scopo di favorire lo sviluppo delle imprese innovative nella Regione, aiutando a trasformare l’innovazione in valore economico. 
La Dott.ssa Teresa Montaruli, Prof. Ordinario del Dipartimento di Fisica Nucleare e Corpuscolare (DPNC), Facoltà di Science, Université de Genève (UniGE). 
Laureata in Fisica all’Università di Bari continua con una specializzazione preso l’università di Bologna ed un PhD sullo studio dei neutrini e della materia oscura sempre presso Bari. Diventa ricercatore universitario quindi decide di partire per gli Stati Uniti come “Assistan Professor” presso l’Università del Wisconsin, Medison dove dopo qualche anno diventa “Full Professor” di Fisica e Associate Professor di Fisica e Astronomia. Nel 2011 si trasferisce presso l’Università di Ginevra coprendo la posizione di Professore Ordinario del Dipartimento di Fisica Nucleare e Corpuscolare, presso la facoltà di Scienze. È attualmente leader del progetto per la costruzione di 70 telescopi per raggi gamma proposto per the Cherenkov Telescope Array che sarà costruito in Chile. Questo telescopio lo ho disegnato interamente lei e l’implementazione è fatta da un consorzio di circa 70 persone tra Svizzera, Polonia e Repubblica Ceca.
Il Dott. Vittorio Palmieri, fisico ed inventore. Nato nel 1971 a Napoli, sposato con due figli, è attualmente residente in Svizzera. Ha conseguito una laurea Fisica presso l’Università di Napoli “Federico II” ed un dottorato di ricerca in Fisica presso l’Università di Berna (Svizzera).
Il Dr. Palmieri è uno scienziato con un background in fisica delle alte energie e un esperto nello “scouting” di tecnologie innovative e nello sviluppo di aziende “early stage”. Ha partecipato a numerose sfide imprenditoriali nel settore dell’energia rinnovabile, ITC e microelettronica, che spesso hanno coinvolto processi di trasferimento tecnologico da istituti di ricerca di fama mondiale come il CERN (Organizzazione Europea per la Ricerca Nucleare). Attualmente è co-fondatore e CTO di TVP Solar, una società svizzera che sviluppa pannelli solari termici ad alto vuoto molto innovativi. Prima di fondare TVP Solar,
La Dott.ssa Luciana Vaccaro, Rettrice HES – SO Svizzera Romanda
Laureata in Fisica a Napoli, città nella quale è cresciuta, ha iniziato la sua carriera al CERN prima di conseguire il dottorato di ricerca in microingegneria all’EPFL. Ha proseguito la carriera di ricercatrice presso l’Istituto di Microingegneria, Università di Neuchâtel. In seguito ha assunto per tre anni la direzione di un MBA per il personale del settore sanitario presso l’Università di Losanna. 
Nel 2009, è stata assunta all’EPFL per sviluppare e dirigere l’Ufficio dei Progetti di Ricerca dove ha lavorato principalmente sul finanziamento della ricerca a livello nazionale ed europeo. Nominata alla Scuola Universitaria Professionale della Svizzera occidentale (HES-SO) il 1° Ottobre 2013, è ora rettore di un’istituzione che accoglie 21’000 studenti, e comprende 28 scuole superiori attive nell’insegnamento e nella ricerca in sei settori disciplinari. 
A concludere la premiazione, lo Chef stellato Saverio Sbaragli, toscano, che inizia la sua formazione in Toscana, appunto, e prosegue tra la Francia e l’Italia, con esperienze accanto a chef importanti, quali Alain Ducasse, al ristorante “La TERASSE” a Jeuan Les Pins per tre stagioni consecutive e Alain Passard, ricevendo la tanto agognata stella Michelin nel 2013.
L’occasione è stata perfetta anche per premiare luigi Crispoldi e Davide Giordano rispettivamente Direttore e chef dell’ORIF i quali hanno sottolineato la missione sociale dell’ORIF (che accoglie studenti in difficoltà per metterli in grado di imparare un mestiere e renderli indipendenti in futuro). Importante anche ricordare che l’ORIF è, all’oggi, partner della SAIG, per sviluppare progetti ed avvenimenti.
Una targa è stata consegnata anche al Console La Piana per l’eccellente lavoro di rappresentanza svolto in collaborazione con la SAIG nella promozione e diffusione della cultura italiana nel Cantone di Ginevra
Il Premio delle “Eccellenze Italiane in Svizzera Romanda”, ideato dalla SAIG, vuole essere un riconoscimento nonché un ringraziamento a quella fascia di italiani, sconosciuti o poco conosciuti nel mondo associazionistico e dalle autorità locali per l’importante e continuo lavoro portato avanti con la professionalità che li contraddistingue e li definisce. Veri italiani che, per scelta o per necessità, si sono trasferiti all’estero ove, forti della loro italianità, ricoprono oggi posizioni importanti che non solo danno lustro all’Italia, ma contribuiscono anche all’economia locale ed allo sviluppo di progetti importanti. Una vetrina che afferma e conferma il ruolo fondamentale dell’italianità nel Cantone di Ginevra. (carmelo vaccaro\ aise) 

LA SAIG ALLA PRIMA EDIZIONE DEL PREMIO “ECCELLENZE ITALIANE A GINEVRA E IN SVIZZERA ROMANDA”

https://www.aise.it/anno/la-saig-alla-prima-edizione-del-premio-eccellenze-italiane-a-ginevra-e-in-svizzera-romanda/130521/1

Pubblicato in Uncategorized | Commenti disabilitati su LA SAIG ALLA PRIMA EDIZIONE DEL PREMIO “ECCELLENZE ITALIANE A GINEVRA E IN SVIZZERA ROMANDA”

Europee 2019: via libera dalle Commissioni Esteri al documento sulle intese con gli altri Paesi – comunicato stampa

EUROPEE 2019: VIA LIBERA DALLE COMMISSIONE ESTERI AL DOCUMENTO SULLE INTESE RAGGIUNTE CON GLI ALTRI PAESI

ROMA\ aise\ – Nella giornata di ieri, le Commissione Affari Esteri di Camera e Senato, nelle rispettive sedute, hanno esaminato e votato parere favorevole all’Atto di Governo “Intese, raggiunte dal Governo italiano con i Paesi membri dell’Unione europea, per garantire le condizioni necessarie per l’esercizio del voto degli italiani residenti nei Paesi membri dell’Unione europea nelle elezioni per il Parlamento europeo”.
Simone Billi e Manuel Vescovi, relatori rispettivamente alla Camera e al Senato, hanno illustrato il provvedimento ai colleghi. 
Il voto all’estero, ha ricordato Billi, si terrà il 24 e 25 maggio, dunque con un giorno in anticipo rispetto a domenica 26, giorno in cui si voterà in Italia. Dopo aver spiegato come votano gli italiani residenti in un Paese europeo, sia che siano iscritti all’Aire che temporaneamente all’estero, Billi è passato ad illustrare la procedura prevista dalla legge 24 gennaio 1979, n.?18, sulla elezione dei membri del Parlamento europeo spettanti all’Italia. 
“Il Governo italiano raggiunge intese con ciascun Paese dell’Unione e tali intese dovranno risultare da note verbalitrasmesse dai singoli Governi a quello italiano; il Governo, sentito il parere espresso dalle competenti Commissioni parlamentari, accerta che si siano verificate le condizioni previste dalla legge e conseguentemente autorizza il Ministro degli Affari esteri e della cooperazione internazionale a procedere alla fase successiva”, ha spiegato Billi. La Farnesina, a seguito dell’autorizzazione ricevuta, “emanerà un comunicato attestante, per ciascun Paese dell’Unione, che sono state raggiunte le intese. La pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale di tale comunicato è condizione necessaria all’esercizio del diritto di voto nel territorio degli altri Stati; successivamente il Ministro dell’interno, di concerto con il Ministro degli affari esteri e della cooperazione internazionale, emanerà norme di attuazione delle intese”.
Per questa tornata elettorale, ha aggiunto Billi, “il provvedimento riguarda le intese stipulate con 26 Paesi dell’Unione europea, con l’eccezione del Regno Unito”, per il quale, vista l’incertezza causata dalla Brexit è stato seguito un percorso diverso culminato con due lettere del Sottosegretario Ricardo Merlo alla Presidenza delle due Camere, l’ultima delle quali il 17 aprile con cui “ha trasmesso copia delle note verbali concernenti la formalizzazione dell’intesa anche con il Regno Unito che, come noto a seguito del rinvio dei termini per l’uscita e in difformità rispetto a quanto riporta la stessa nota verbale del Foreign and Commonwealth Office del 16 aprile scorsa allegata al provvedimento, prenderà a sua volta parte alle elezioni europee. In caso di Brexit, i deputati europei eletti nel Regno Unito decadrebbero dalla carica e, in base alla decisione del Consiglio europeo n.?937 del 2018, tali seggi verrebbero redistribuiti tra i Paesi membri dell’Unione europea”, in questo caso “l’Italia guadagnerebbe tre seggi aggiuntivi al Parlamento europeo senza la necessità di indire elezioni suppletive”.
Le intese con gli altri Stati membri dell’Unione europea, ha detto ancora Billi, “hanno lo scopo di garantire le condizioni necessarie per l’esercizio del voto degli elettori all’estero. I principi di cui tali intese devono garantire il rispetto sono: la parità dei partiti politici italiani; la libertà di riunione al fine di svolgere la campagna, quantomeno in luoghi chiusi; la libertà di propaganda elettorale in lingua italiana, attraverso radio, televisione e stampa, previ accordi con gli enti gestori; la segretezza e la libertà del voto; l’applicazione della legislazione italiana all’interno delle sezioni elettorali, la vigilanza esterna della polizia locale. Ricorda, inoltre, che deve essere garantito che nessun pregiudizio dovrà derivare per il posto di lavoro e per i diritti individuali degli elettori italiani in conseguenza della loro partecipazione alla propaganda o alle operazioni elettorali”.
A porre alcune “condizioni” sono stati “Estonia, Germania, Lettonia, Lussemburgo, Slovacchia, Slovenia e Ungheria”; si tratta, ha spiegato Billi, di “limiti di carattere logistico, avendo chiesto che le operazioni elettorali si tenessero presso i locali dell’Ambasciata, dei consolati, dei consolati onorari o, in un caso, anche presso l’istituto italiano di cultura. Lussemburgo, Polonia e Portogallo”, invece, “si sono raccomandati che la campagna informativa sia organizzata in modo da non ingenerare nessuna confusione con quella svolta dalle autorità locali. La Danimarca ha stabilito che la campagna elettorale non è consentita prima di tre mesi dalla data delle elezioni”.
Nessun Paese, ha detto ancora Billi, “ha posto limiti espliciti allo svolgimento di manifestazioni pubbliche in luoghi prossimi alle sezioni o ha interdetto l’utilizzo dei media pubblici per la propaganda elettorale, come era avvenuto, invece, da parte del Belgio nelle precedenti elezioni europee. Nella precedente elezione la Lettonia aveva acconsentito a manifestazioni e riunioni politiche soltanto previa autorizzazione, condizione oggi non più apposta da tale Paese”. infine, Billi ha ricordato che “la comunità italiana in Svizzera non potrà partecipare alle elezioni per il rinnovo del Parlamento europeo votando in loco, pur trattandosi di Paese dichiarato partner speciale dell’UE”.
“È opportuno”, ha concluso Billi, che “la Commissione esprima quanto prima il parere di competenza” perché “solo una volta acquisito il predetto parere, il Maeci potrà emettere un comunicato attestante, per ciascun Paese dell’Unione, il raggiungimento delle intese atte a garantire le condizioni necessarie per l’esercizio del diritto di voto degli italiani residenti negli Stati dell’Unione. La pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale di questo comunicato è condizione necessaria per l’esercizio del diritto di voto dei cittadini italiani negli altri Stati membri, che avrà luogo tra meno di un mese”.
Tutte considerazioni che, più sinteticamente, Vescovi ha illustrato in Senato. Entrambe le Commissione hanno approvato il parere favorevole al documento del Governo. (aise) 

Pubblicato in Uncategorized | Commenti disabilitati su Europee 2019: via libera dalle Commissioni Esteri al documento sulle intese con gli altri Paesi – comunicato stampa

Empoli, Billi (Lega): sicurezza e decoro per le nostre aree verdi – comunicato stampa

“Sabato mattina, 4 Maggio, alle ore 11:00conferenza stampa della Lega Salvini Premier al Parco Mariambini ad Empoli per presentare l’iniziativa della coalizione di centrodestra per la pulizia del Parco e di Piazza Matteotti” annuncia l’On.Simone Billi, deputato della Lega Savini Premier, “saranno presenti il candidato sindaco del Centro Destra, Andrea Poggianti, ed il candidato della Lega a Empoli, Andrea Picchielli.”

“Ribadiamo l’importanza di riportare la sicurezza ed il decoro nelle aree verdi” conclude Andrea Picchielli “con la Lega al Governo di Empoli non ci sarà più spazio per spacciatori e delinquenti di ogni tipo.”

Pubblicato in Uncategorized | Commenti disabilitati su Empoli, Billi (Lega): sicurezza e decoro per le nostre aree verdi – comunicato stampa

in viaggio verso Corleone 🇮🇹🇮🇹🇮🇹

#SalviniNonMollare #25Aprile #LiberazioneDalleMafie #SicilianiAllEstero #Sicilia

Pubblicato in Uncategorized | Commenti disabilitati su in viaggio verso Corleone 🇮🇹🇮🇹🇮🇹

a Corleone

#25Aprile #LiberazioneDalleMafie #LegaSalviniPremierSicilia #SalviniNonMollare #SicilianiAllEstero #Sicilia

Pubblicato in Uncategorized | Commenti disabilitati su a Corleone

oggi 25 Aprile con Nicolosi, sindaco di #Corleone

#LiberazioneDallaMafia #LiberazioneDallaCriminalitàOrganizzata #SicilianiAllEstero #Sicilia

Pubblicato in Uncategorized | Commenti disabilitati su oggi 25 Aprile con Nicolosi, sindaco di #Corleone