Pontignale

Firenze, 8 giugno 2008

MOZIONE

Oggetto: Pontignale

Il sottoscritto Consigliere di Quartiere,

 Preso atto che la zona di Pontignale è una zona di confine di pertinenza tra il nostro Quartiere ed il Comune di Scandicci, in cui Via del Pantano segna proprio tale confine essendo il suo marciapiede destro di competenza del Comune di Firenze mentre il suo marciapiede sinistro del Comune di Scandicci;
 Preso atto inoltre che in tale zona vi è stata una opera di urbanizzazione intensa in questi ultimi anni e sono sorti alloggi per un totale di circa 600 nuclei familiari nella parte di competenza al Comune di Firenze e che sono in fase di cantierizzazione nuovi progetti per un Centro di Rottamazione ed un canile con relativo cimitero (nella zona di Firenze) ed un grosso Centro Commerciale (nella zona di Scandicci);
 Constatato addirittura che alcuni residenti nella zona di pertinenza del Comune di Firenze chiedono di passare al Comune di Scandicci a causa del disinteresse dimostrato dall’Amministrazione fiorentina per le loro esigenze e necessità

INVITA IL C di Q

Ad intervenire presso le Autorità e le Società competenti affinché sia sviluppato un piano residenziale più vicino alle esigenze dei residenti, in particolare prevedendo nella zona di nostra competenza:
– ulteriori cassonetti per la raccolta dei rifiuti, poiché quelli esistenti sono disposti “solo” vicino all’Hotel Florence e risultano assolutamente insufficienti alle necessità dei residenti;
– illuminazione pubblica su via del Pantano per migliorare la viabilità e la sicurezza della zona, poiché ad oggi l’illuminazione pubblica è solo sul lato di pertinenza del Comune di Scandicci;
– rifacimento della segnaletica stradale sia orizzontale che verticale in Via del Pantano e nelle zone limitrofe;
– pulizia stradale periodica, che viene al contrario effettuata nella zona di competenza del Comune di Scandicci 2 volte al mese;
– ultimazione dell’asfalto, dei marciapiedi e di adeguati parcheggi per auto e moto, poiché sono in parte ancora da ultimare e la sede stradale è ingombra di cartelli di lavoro e di pericolo, in particolare in Via del Pantano;
– uno specchio per la circolazione in prossimità dell’ingresso dei garages condominiali di Via del Pantano num.16, poiché la strada in quel punto è in curva, stretta e a doppio senso;
– apertura della via Flavio Stilicone con idonea illuminazione stradale;
– adeguati spazi verdi, come sono già presenti solo nella zona di pertinenza del Comune di Scandicci.

Simone Billi
Consigliere di Forza Italia

Questa voce è stata pubblicata in Atti in consiglio e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.