Billi in Calabria visita istituzioni e attività produttive – comunicato stampa

“Ho approfittato delle ferie estive per conoscere la terra di origine di tanti miei elettori con cui ho avuto il piacere di venire a contatto in questi ultimi mesi, in particolare sono stato in Calabria e Sicilia” dichiara l’on.Simone Billi, unico eletto nella coalizione di Centro Destra per la Lega Salvini Premier in Europa “mi riprometto di visitare anche le altre regioni nei prossimi mesi.”

“In Calabria ho visitato Cardinale dove ho incontrato diverse autorità locali, tra cui il sindaco Danilo Staglianò e l’assessore Massimo Rotiroti, con i quali ho avuto modo di discutere le problematiche dei Cardinalesi che sono dovuti emigrare e dei continui e stretti contatti con gli amici e parenti rimasti al paese” precisa l’on.Billi “Ho anche visitato alcune importanti aziende locali, come le aziende agricole Corasaniti e l’azienda di infissi e mobili Alcaro ed alcuni suggestivi luoghi di culto, il santuario di Santa Maria nel Bosco e la Certosa di Serra San Bruno.”

“Sono stato anche nella cittadina di San Giovanni in Fiore, dove, tra gli altri, ho incontrato il presidente dell’associazione emigrati sangiovannesi, Pietro Mazza, che mi ha fatto presente come sia luogo di forte emigrazione, oltre agli Stati Uniti, anche la città di Wettingen in Svizzera, dove ho il piacere di risiedere da diversi anni” continua Billi “Quindi sono stato a Chiaravalle, ospite del sindaco Mimmo Donato, del vicesindaco Pina Rizzo e dell’assessore Donato Liberata, che mi hanno invitato alla festa della Madonna della Pietra nel Liechtenstein lo scorso 1 Settembre, a cui ho partecipato molto volentieri.”

“Sono stati incontri molto interessanti per discutere i problemi e i possibili modi di affrontarli per migliorare il rapporto con le istituzioni” afferma Billi.

“In Calabria ho inoltre incontrato i rappresentanti locali della Lega Salvini Premier, tra cui l’on.Domenico Furgiuele, unico eletto per la Lega in Calabria, e molti giovani competenti e vogliosi” spiega Billi “un gruppo ben assortito quello della Lega in Calabria, a cui ho rinnovato la mia disponibilità a collaborare sui problemi degli emigrati e sulla promozione in Europa per il Made In Calabria.”

“Ho visto una terra che riprende vigore e speranza anche grazie alle proposte del Governo del Cambiamento” conclude l’on.Billi “tutto questo mi spinge a far di più anche lavorando per mantenere vivi i contatti tra gli emigrati calabresi e la terra di origine.”

A Cardinale (CZ) con il sindaco Danilo Staglianò
Al comune di Cardinale (CZ) per vedere come funziona l’anagrafe e come gestiscono il data-base degli iscritti AIRE
All’azienda agricola Corasaniti nel Golfo di Squillace (CZ)
All’azienda Alcaro ad Isca sullo Ionio (CZ)
Al santuario di Santa Maria nel Bosco e alla Certosa di Serra San Bruno
Al comune di San Giovanni in Fiore (CS)
con il presidente dell’associazione emigrati sangiovannesi, Pietro Mazza, e altri esponenti della comunità locale
Il presidente dell’associazione emigrati sangiovannesi, Pietro Mazza, consegna la tessera ad honorem a Simone Billi
con il sindaco di Chiaravalle (CZ) Mimmo Donato, il vicesindaco Pina Rizzo e l’assessore Donato Liberata
con l’on.Domenico Furgiuele ed alcuni dei giovani della Lega Salvini Premier calabrese, durante lo scambio del braccialetto “Lega Calabria” e della spilletta “Lega”
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.