Carta Identità Elettonica, Billi (Lega): sperimentazione in Svizzera – comunicato stampa

“A breve inizerà la sperimentazione della carta di identità elettronica per gli italiani all’estero nei Consolati di Vienna, Atene e Nizza per verificare il regolare funzionamento del circuito di emissione e ad avviare il dispiegamento del progetto” dichiara l’On.Simone Billi, unico eletto del Centro Destra per la Lega Salvini Premier nella Circoscrizione Europa “ho presentato una interrogazione per sapere se fosse possibile prevedere una fase pilota anche nella Circoscrizione di Lugano.”

“Infatti, in Ticino la stessa lingua e la vicinanza geografica e culturale permetterebbero di risolvere più agevolmente eventuali problemi” spiega l’On.Billi “agevolando ed ottimizzando la sperimentazione.”

“La mia risoluzione approvata a Commissioni riunite Esteri ed Affari Costituzionali il mese scorso ha portato all’attenzione del Governo questo problema ed ha permesso di sbloccare la situazione facendo partire la sperimentazione.”

“Ringrazio a nome di tutti gli italiani residenti all’estero il sottosegretario agli Esteri Ricardo Merlo e agli Interni Stefano Candiani per l’impegno nel portare avanti questa iniziativa” conclude il deputato del Carroccio “ringrazio inoltre i colleghi On.li Formentini, Zoffili, Comencini, Coin, Lorenzato e Ribolla per il supporto a questa mia interrogazione.”

Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.