Singapore: una cerniera tra l’Occidente ed il sud-est asiatico – comunicato stampa

Singapore è una città-stato di 719 Km², conta circa 5 milioni di abitanti e risulta pertanto uno dei Paesi con la maggiore densità abitativa del Pianeta” afferma  l’On.Simone Billi, unico eletto per la Lega Salvini Premier nella Circoscrizione Europa “la metà della popolazione 51% è Buddista e taoista, seguono gli islamici al 14%, i cristiani al 15% e gli  induisti 4%.”

“La Città-stato di Singapore è divenuta nel corso degli ultimi decenni uno degli hub strategici, commerciali, finanziari e logistici più importanti al mondo” dettaglia Billi “Infatti la sua posizione geopolitica si pone a cerniera tra l’Occidente ed il sud-est asiatico, area che conta più di 500 milioni di abitanti e dove l’economia ed il reddito procapite sono in rapida crescita.”

“Il governo della Città-stato supporta appieno aziende straniere che vogliano operare nell’area ed i settori più promettenti comprendono l’aerospaziale, il farmaceutico, le energie rinnovabili, l’ingegneria marittima ed il design” spiega il deputato della Lega “Inoltre il 21 novembre è entrato in vigore l’accordo di libero scambio tra Unione Europea e Singapore, particolarmente importante per le nostre aziende, perchè garantisce facilitazioni commerciali di pari passo con la promozione dei diritti umani, del lavoro e della tutela dell’ambiente.”

“I 3.801 Italiani residenti a Singapore sono destinati a crescere” conclude Billi “sono i primi ambasciatori dell’Italianità nella regione.”

Simone Billi con l’ambasciatore italiano a Singapore, dott.Raffaele Langella, sullo sfondo la Infinity Pool del Marina Bay Sands di Singapore

Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.