Benvenuti sul blog di Simone Billi

News, video e tanto altro per noi italiani all’estero

Italiani all’estero – referendum – dibattito a Zurigo – on. Farina(PD) per le ragioni del SI: “cambiare è possibile e necessario” – on. Picchi(Centro Destra) per il NO:” democrazia in pericolo”

“Domenica 16 ottobre alle 17.00 alla Casa d’Italia, Erismannstrasse 6, a Zurigo abbiamo organizzato un dibattito informativo sul referendum costituzionale, al quale parteciperanno sia parlamentari dell’attuale maggioranza di Centro Sinistra per spiegare le ragioni del SI sia parlamentari dell’opposizione per spiegare le ragioni del NO” spiega Simone Billi, ingegnere di Firenze, a Zurigo dal 2012.
“Un voto per il SI perchè cambiare è possibile e necessario” dichiara l’on.Gianni Farina, parlamentare del PD eletto nella Circoscrizione Europea, che sarà presente al dibattito per esporre le ragioni del SI.
“Votare NO perchè questa riforma mette a rischio il principio costituzionale della sovranità popolare e la democrazia stessa” risponde l’on.Guglielmo Picchi, parlamentare eletto nelle fila del Centro Destra nella Circoscrizione Europea che esporrà le ragioni del NO.
“Si preannuncia un dibattito infuocato” continua Billi “al quale sono invitati anche il senatore Vittorio Pessina, coordinatore degli Azzurri nel Mondo di Forza Italia, ed il senatore Alberto Airola, membro della commissione affari esteri e immigrazione del M5S, entrambi per il NO e Leonardo Scimmi, coordinatore Italiani all’estero del Partito Socialista, per il SI”.
“Questo referendum sarà confermativo, cioè senza quorum, quale sarà la partecipazione sarà valido” conclude Billi “per questo motivo è importante votare: una decisione sarà presa, non lasciare che siano altri a decidere, informati e vota anche tu!”.
(2016-09-28)

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo sui tuoi social, grazie!